Ricerca avanzata

EURISKO, CALANO I GIOCATORI SISTEMATICI

NEL 2001 IL 51% DEI GIOCATORI GIOCAVA ALMENO UNA VOLTA A SETTIMANA. NEL 2010 QUOTA SCESA A 47%

Roma, 13 settembre 2011 - Lo sviluppo del mercato dell'enterteinment in Italia e gli ulteriori margini di sviluppo, sono alcuni dei temi trattati da GfK Eurisko che lancia una nuova ricerca, al centro del workshop in corso oggi a Roma. Dato interessante quello sui giocatori: nel 2001 infatti giocava almeno una volta alla settimana ad almeno un gioco il 51% dei giocatori totali, quota scesa al 49% nel 2005 e al 47% nel 2010. Calano, quindi, i giocatori sistematici.


                                                                                                                                      Ufficio Stampa ACADI

APPROFONDIMENTI
17 giugno 2024
Un altro cortocircuito della giurisprudenza nelle argomentazioni sugli strume...
acadi it 3-it-21693-eurisko-calano-i-giocatori-sistematici 003
10 giugno 2024
Cortocircuito istituzionale tra Regione Lazio e Roma Capitale.  Anche do...
acadi it 3-it-21693-eurisko-calano-i-giocatori-sistematici 003
30 maggio 2024
Secondo Acadi dopo anni dalla loro entrata in vigore le norme appronta...
acadi it 3-it-21693-eurisko-calano-i-giocatori-sistematici 003
Napoli, 30 maggio 2024
Oggi 30 maggio 2024 abbiamo presenziato con il Presidente al Convegno &ldq...
acadi it 3-it-21693-eurisko-calano-i-giocatori-sistematici 003
Acadi
Associazione Concessionari di Giochi Pubblici
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie P.Iva 97472030580
Credits TITANKA! Spa