Ricerca avanzata

VLT: 2012 ANNO DEL COMPLETAMENTO PURCHE’ IL BUSINESS SIA SOSTENIBILE

Roma, 31 dicembre 2011 - Con una rete composta da oltre 34mila terminali distribuiti nella Penisola e un numero di sale dedicate che ha superato le 2700 unità, il mercato delle videolotteries saluta il 2011 potendo contare su uno 'storico' di tutto rispetto, a cui si deve aggiungere il dato più significativo, ovvero quello della raccolta, che si è attestata oltre i 12 miliardi di euro, per un contributo erariale di oltre 240 milioni di euro. Nulla a che vedere rispetto al contributo delle NewSlot, le quali nell'anno corrente hanno contribuito alle entrate erariali con quasi 3,7 miliardi di euro scaturiti da una spesa dei giocatori superiore ai 29 miliardi. Tutto cambia, però, nel 2012.

In primis, per l'Erario, visto che dal primo gennaio il prelievo applicato alle Vlt non sarà più del 2% ma del doppio esatto, ovvero il 4%, in virtù della nuova tassazione introdotta da Aams con il decreto di fine novembre.

 

Ed è pronta ad arrivare anche la tassazione sulle vincite superiori ai 500 euro che rappresenta motivi di maggiori entrate per lo Stato. Tutto dipende, tuttavia, dal riflesso che tali cambiamenti avranno sul prodotto e, soprattutto, sulla sostenibilità del business. Se il 2012 è annunciato da tempo come l'anno del consolidamento per il mercato delle videolotteries e del completamento della rete, ora, con i nuovi parametri, gli addetti ai lavori dovranno rivedere piani di investimento e strategie, dovendo fare i conti con un business 'diverso'.
E dall'andamento del mercato delle Vlt dipenderà, probabilmente, anche quello delle NewSlot, le quali hanno sì dimostrato di reggere al colpo di una nuova concorrenza così importante come quella dei nuovi terminali e delle nuove location di gioco (la raccolta 2011 delle NewSlot è scesa di appena il 6%), ma è pur vero che l'equilibrio tra i due prodotti è, ad oggi, ancora da definire, visto che la rete delle Vlt è ancora al 60% della sua distribuzione.


Quello che bisogna ancora capire, tuttavia, è quando si potrà completare il mercato delle videolotteries a livello di prodotto. Ad oggi, infatti, i sistemi di gioco omologati da Aams/Sogei e operativi sul mercato sono diversi, ma provengono tutti da 5 produttori (Spielo, Novomatic, Inspired, Ace Interactive e Barcrest) mentre altrettanti fornitori di tecnologie sono alla porta ormai da troppi mesi, per via di un processo di omologazione più complesso del previsto. Ora, per giunta, tutte le piattaforme già attive dovranno sostenere degli aggiornamenti per essere adeguate alla nuova tassazione che, come la stessa Aams ha specificato nella norma: “le modifiche dei sistemi secondo quanto necessario per assicurare l'applicazione, dell'addizionale sulle vincite eccedenti i 500 euro,  assumono carattere prioritario rispetto alle richieste inerenti l'introduzione, sui medesimi sistemi di gioco, di nuove funzionalità e/o modifiche per l'ottimizzazione dei sistemi stessi che, pertanto, devono essere proposte successivamente a quelle di cui al presente decreto”.

 
Non solo. Come se non bastasse, il 2012 dovrà essere anche l'anno in cui partiranno le reti dei nuovi concessionari (probabilmente tre) i quali dovranno a loro volta certificare le proprie piattaforme di gioco che intenderanno utilizzare. Processo, quest'ultimo, che non potrà essere avviato comunque prima della prossima estate stando ai tempi previsti dal bando di gara. A quanto pare però, il 2012 rischia di rappresentare un anno di ulteriore startup per le Videolotteries, invece di un vero e proprio consolidamento del mercato. Staremo a vedere.

 

Ufficio Stampa ACADI

APPROFONDIMENTI
17 giugno 2024
Un altro cortocircuito della giurisprudenza nelle argomentazioni sugli strume...
acadi it 3-it-22234-vlt-2012-anno-del-completamento-purche-il-business-sia-sostenibile 003
10 giugno 2024
Cortocircuito istituzionale tra Regione Lazio e Roma Capitale.  Anche do...
acadi it 3-it-22234-vlt-2012-anno-del-completamento-purche-il-business-sia-sostenibile 003
30 maggio 2024
Secondo Acadi dopo anni dalla loro entrata in vigore le norme appronta...
acadi it 3-it-22234-vlt-2012-anno-del-completamento-purche-il-business-sia-sostenibile 003
Napoli, 30 maggio 2024
Oggi 30 maggio 2024 abbiamo presenziato con il Presidente al Convegno &ldq...
acadi it 3-it-22234-vlt-2012-anno-del-completamento-purche-il-business-sia-sostenibile 003
Acadi
Associazione Concessionari di Giochi Pubblici
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie P.Iva 97472030580
Credits TITANKA! Spa