Ricerca avanzata

CENSIS, SPESA PROCAPITE GIOCHI 1083 EURO

Roma, 9 febbraio 2012 - Nel 2010 ogni cittadino italiano ha speso in media per giocare 1.083 euro: 609 euro solo per i giochi elettronici. Sono alcuni dei dati presentati dal Censis nella seconda edizione della ricerca Gioco, Ergo, Sum.


Per il Censis, a spendere di più (con oltre 1200 euro pro-capite) è soprattutto il Nord Italia, seguito da Lazio, parte della Campania e nord della Sardegna. Più virtuose la Calabria, l'alta Puglia e buona parte di Basilicata e Sicilia dove si registra una spesa media annua nel 2010 che non va oltre gli 800 euro procapite.


Secondo il Censis  è Pavia la provincia con valori pro-capite più alti (che superano i 1.600 euro annui), ma seguono nella classifica provinciale, Teramo (1.418 euro),  e Pescara (1.402 euro) insieme a Ascoli Piceno e L'Aquila. Sono ai primi posti anche altre province come Verbania o Sondrio, o più turistiche come Rimini (1.367 euro).


Ufficio Stampa ACADI

APPROFONDIMENTI
13 febbraio 2024
Si è tenuta questa mattina l'audizione presso la VI Commissione Fi...
acadi it 3-it-22998-censis-spesa-procapite-giochi-1083-euro 003
7 febbraio 2024
Si è tenuta questa mattina l'audizione presso la VI Commi...
acadi it 3-it-22998-censis-spesa-procapite-giochi-1083-euro 003
29 gennaio 2024
Il Tar Emilia Romagna censura l’effetto espulsivo regionale smentendo le ...
acadi it 3-it-22998-censis-spesa-procapite-giochi-1083-euro 003
Acadi
Associazione Concessionari di Giochi Pubblici
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie P.Iva 97472030580
Credits TITANKA! Spa