Ricerca avanzata

PRECARI SCUOLA, NO A NUOVI GIOCHI

Roma, 7 marzo 2012 - Si è trovato un accordo per l'assunzione dei 10mila precari della scuola, dopo i problemi sollevati ieri sulla copertura economica dell'emendamento. Secondo quanto si apprende, il governo presenterà nelle prossime ore un proprio testo, in prima istanza si farà ricorso a un fondo già esistente del Ministero dell'Istruzione. Se questo non dovesse essere sufficiente, il Ministero dell'Economia avrà la possibilità di innalzare il prelievo fiscale su giochi già esistenti. Scartata invece l'ipotesi di lanciare nuovi prodotti.


Ufficio Stampa ACADI

APPROFONDIMENTI
13 febbraio 2024
Si è tenuta questa mattina l'audizione presso la VI Commissione Fi...
acadi it 3-it-23495-precari-scuola-no-a-nuovi-giochi 003
7 febbraio 2024
Si è tenuta questa mattina l'audizione presso la VI Commi...
acadi it 3-it-23495-precari-scuola-no-a-nuovi-giochi 003
29 gennaio 2024
Il Tar Emilia Romagna censura l’effetto espulsivo regionale smentendo le ...
acadi it 3-it-23495-precari-scuola-no-a-nuovi-giochi 003
Acadi
Associazione Concessionari di Giochi Pubblici
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie P.Iva 97472030580
Credits TITANKA! Spa