Ricerca avanzata

PRELIEVO SULLE VINCITE, MAGGI:

fonte agipronews

news 

 

Roma, 15 novembre 2011 - Una norma che preoccupa, troppo sbilanciata sulle misure relative alla tassazione. E' il giudizio di Giovanni Emilio Maggi, presidente dell'Acadi (Associazione Concessionari Apparecchi da Intrattenimento), sul decreto Aams che dal 2012 introdurrà una tassa del 6% sulle vincite superiori a 500 euro per Gratta e vinci, SuperEnalotto e - quello che più preme ad Acadi - Videolotteries.
"Siamo preoccupati per i contenuti del testo - dichiara Maggi ad Agipronews - oltre che dal metodo con cui le misure sono state inserite. Il momento è particolare e comprendiamo come siano richiesti sacrifici a tutti, il nostro settore non si tira indietro, ma avremmo voluto che per la stesura del testo venissero tenute maggiormente in considerazione le nostre proposte: il provvedimento è troppo sbilanciato sulla tassazione, servivano maggiori interventi di sviluppo, che pur presenti non interessano il settore degli apparecchi da intrattenimento.

PG/Agipro


APPROFONDIMENTI
17 giugno 2024
Un altro cortocircuito della giurisprudenza nelle argomentazioni sugli strume...
acadi it 3-it-21190-prelievo-sulle-vincite-maggi-preoccupati-da-norma-sbilanciata-su-tassazione 003
10 giugno 2024
Cortocircuito istituzionale tra Regione Lazio e Roma Capitale.  Anche do...
acadi it 3-it-21190-prelievo-sulle-vincite-maggi-preoccupati-da-norma-sbilanciata-su-tassazione 003
8 giugno 2024
Sabato 8 giugno si è svolta la serata di raccolta fondi in favore de...
acadi it 3-it-21190-prelievo-sulle-vincite-maggi-preoccupati-da-norma-sbilanciata-su-tassazione 003
Acadi
Associazione Concessionari di Giochi Pubblici
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie P.Iva 97472030580
Credits TITANKA! Spa