Ricerca avanzata

GIOCHI, IN 7 MESI SPESI 694 EURO A TESTA

Roma, 8 settembre 2011 - Italiani, popolo di giocatori. Con quasi 694 euro di spesa procapite nel periodo gennaio-luglio 2011 - e ben 3,27 euro al giorno - gli italiani confermano la loro passione per il gioco. Sfidano la media nazionale per spesa di gioco i laziali (con una spesa procapite di quasi 850 euro), seguiti a breve distanza dagli abruzzesi con più di 822 euro a testa e dai lombardi (a oltre 814 euro procapite). Conferma il trend di raccolta l’Emilia Romagna – che vanta una spesa procapite nel periodo di oltre 763 euro – mentre è immancabile la presenza dei campani ai primi posti della classifica. In questa regione, infatti, in sette mesi ognuno ha speso per giocare più di 748 euro. Da segnalare che pur registrando una raccolta di gioco tra le più basse a livello regionale, la Valle D’Aosta vanta comunque una spesa procapite di quasi 665 euro. Alta anche la spesa procapite dei molisani chr, a fronte di una raccolta di gioco poco elevata, hanno speso oltre 740 euro a testa per giocare. Sicuramente meno amanti del gioco, invece, i calabri con 498,7 euro di spesa procapite nei sette mesi.


                                                                                                                                           Ufficio Stampa ACADI

APPROFONDIMENTI
15 luglio 2024
Un cimitero deve essere considerato un luogo sensibile perché frequent...
acadi it 3-it-21691-giochi-in-7-mesi-spesi-694-euro-a-testa 003
17 giugno 2024
Un altro cortocircuito della giurisprudenza nelle argomentazioni sugli strume...
acadi it 3-it-21691-giochi-in-7-mesi-spesi-694-euro-a-testa 003
10 giugno 2024
Cortocircuito istituzionale tra Regione Lazio e Roma Capitale.  Anche do...
acadi it 3-it-21691-giochi-in-7-mesi-spesi-694-euro-a-testa 003
Acadi
Associazione Concessionari di Giochi Pubblici
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie P.Iva 97472030580
Credits TITANKA! Spa