Ricerca avanzata

DL FISCALE, MODIFICHE REQUISITI ANTIMAFIA

Roma, 24 aprile 2012 - Il testo varato dal Governo estendeva ai familiari fino al terzo grado di parentela dei rappresentanti dei concessionari la richiesta di documentazione antimafia e il divieto di partecipare a gare se condannati o indagati per alcuni reati. Nel coso del passaggio al Senato sono state sostituite invece le parole "nonché ai parenti e agli affini entro il terzo grado" con "non separato", riferendosi al coniuge del titolare della licenza in questione. Alla Camera è stato poi approvato un emendamento del Pdl che permette anche alle persone indagate per particolari reati di partecipare a gare e mantenere le concessioni.


Ufficio Stampa ACADI

APPROFONDIMENTI
13 febbraio 2024
Si è tenuta questa mattina l'audizione presso la VI Commissione Fi...
acadi it 3-it-24529-dl-fiscale-modifiche-requisiti-antimafia 003
7 febbraio 2024
Si è tenuta questa mattina l'audizione presso la VI Commi...
acadi it 3-it-24529-dl-fiscale-modifiche-requisiti-antimafia 003
29 gennaio 2024
Il Tar Emilia Romagna censura l’effetto espulsivo regionale smentendo le ...
acadi it 3-it-24529-dl-fiscale-modifiche-requisiti-antimafia 003
Acadi
Associazione Concessionari di Giochi Pubblici
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie P.Iva 97472030580
Credits TITANKA! Spa