Ricerca avanzata

TASSA SULLE VINCITE: PER LE VLT STANGATA FINO A 30.000 EURO. COME REAGIRANNO I GIOCATORI?

Roma, 2 gennaio 2012 - Con il recente decreto, Aams ha fissato un’aliquota del 6% per le vincite sopra i 500 euro e i Monopoli hanno proceduto a dare applicazione alle norme, con la pubblicazione delle variazioni previste per ogni gioco, sul proprio sito. Al momento, le norme si applicano al Lotto, al Superenalotto, ai gratta e vinci, e  alle videolotteries, per le quali si dovrà provvedere all'aggiornamento dei sistemi presentandone richiesta entro il prossimo 20 gennaio, per adeguarsi alla tassazione prevista. Ma nel frattempo, la tassa verrà comunque calcolata 'alla cassa', secondo le ultime indicazioni provenienti da Piazza Mastai. Con la nuova aliquota del 6% lo Stato potrà ottenere un gettito aggiuntivo di un miliardo all’anno (che diventano 1,5 miliardi, se si aggiungono gli altri 500 milioni di introiti previsti dall’aumento dei tabacchi, altro ramo di gestione a cura dell'Amministrazione autonoma dei Monopoli di stato). Ma quale sarà l'impatto delle nuove imposte sui giocatori?

Questa è un po' la domanda dell'anno per gli addetti ai lavori. Alcune considerazioni si possono fare semplicemente, conti alla mano. Impatto significativo lo subiranno i giochi con 'vitalizio', come il Win for Life. Questo significa che non si vinceranno più 6000 euro al mese, bensì 5640 euro, per effetto del 6% in meno dovuto allo stato. Per la versione Gold, ossia per le vincite di 10.000 euro al mese, la tassa mensile da pagare sarà di 600 euro. Saranno invece 12 mila gli euro da pagare sul bonus da 200 mila euro del grattino “Turista per sempre”.


Tornando alle Vlt, però, si avrà anche qui un impatto di non poco conto: basti pensare alla massima vincita possibile, il jackpot da 500 mila euro, rispetto al quale la tassa da versare ammonterà a quasi 30 mila euro (l'imposta è da considerare sulla vincita eccedente i 500 euro).


Restano esclusi dalla tassa la Lotteria Italia, il bingo, i casinò online, il poker online e le NewSlot. In alcuni casi, probabilmente, è stata l'impossibilità nell'applicare un prelievo di questo tipo ad avere portato Aams ad escludere i giochi dal nuovo regime. Si pensi proprio al poker online: se i giocatori sapessero che sul piatto ci fosse una somma superiore ai 500 euro, cercherebbero di tenersi al di sotto di tale soglia, per non incorrere nel pagamento dell’imposta. A meno che, ovviamente, l’importo della vincita non sia così alto da neutralizzarne gli effetti della tassa.

 
Per le scommesse sportive, i 'problemi' sono già altri. La Legge di Stabilità, infatti, aveva già previsto una forma aggiuntiva di tassazione, che prevede come in ogni giocata, se il pay out distribuito in vincite risulta inferiore all’80% degli introiti, il concessionario deve versare allo Stato il 20% di tale differenza. Pertanto, se fosse distribuito solo il 70%, bisognerà versare allo stato il 2% degli introiti.


Gli analisti, all'indomani della presentazione della nuova norma sulle vincite, hanno parlato di  “impatto nullo nelle abitudini di gioco degli scommettitori”, ma bisognerà vedere se l’impatto sarà davvero minimo oppure se si avranno risvolti nell'appeal sui giocatori. Il primo giocatore a ricevere la 'stangata' è stato il vincitore dei 640 mila euro del '5+1' realizzato il 31 dicembre al Superenalotto. La tassa, infatti, è da applicare per tutti i premi riscossi nel 2012 anche se realizzati in precedenza. Per la schedina vincente di Arezzo, sono quasi 40mila gli euro da sottrarre a beneficio (ulteriore) dello Stato.

 

Ufficio Stampa ACADI

APPROFONDIMENTI
17 giugno 2024
Un altro cortocircuito della giurisprudenza nelle argomentazioni sugli strume...
acadi it 3-it-22236-tassa-sulle-vincite-per-le-vlt-stangata-fino-a-30000-euro-come-reagiranno-i-giocatori 001
10 giugno 2024
Cortocircuito istituzionale tra Regione Lazio e Roma Capitale.  Anche do...
acadi it 3-it-22236-tassa-sulle-vincite-per-le-vlt-stangata-fino-a-30000-euro-come-reagiranno-i-giocatori 001
30 maggio 2024
Secondo Acadi dopo anni dalla loro entrata in vigore le norme appronta...
acadi it 3-it-22236-tassa-sulle-vincite-per-le-vlt-stangata-fino-a-30000-euro-come-reagiranno-i-giocatori 001
Napoli, 30 maggio 2024
Oggi 30 maggio 2024 abbiamo presenziato con il Presidente al Convegno &ldq...
acadi it 3-it-22236-tassa-sulle-vincite-per-le-vlt-stangata-fino-a-30000-euro-come-reagiranno-i-giocatori 001
Acadi
Associazione Concessionari di Giochi Pubblici
Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie P.Iva 97472030580
Credits TITANKA! Spa